Close

Questo sito utlizza cookie. Puo' leggere come li usiamo nella nostra Privacy Policy.

        associazione@legalitasardegna.it        cell: +39 3519874043         codice fiscale 91027470920

 

 

CHI SIAMO

ATTIVITA'

OSSERVATORIO

IMMAGINI

DOCUMENTI

PROGETTI

CONTATTI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fiori di solidarietà per la vicesindaco

Proiettile recapitato per posta alla vicesindaco di Treviglio Pinuccia Prandina: scatta la solidarietà con un’invasione di fiori. E’ l’idea venuta a una cittadina, Patrizia Aresi,  (Responsabile nord Italia dell'associazione Legalità Sardegna che col supporto della presidente della Commissione Pari Opportunità, Valentina Tugnoli, ha lanciato il passaparola. (articolo stampa)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Vice Sindaco ringrazia per la solidarietà di tutte le persone che hanno aderito all'invio di fiori. (vedi video)

 

 

 

 

 

 

Treviglio, proiettile di pistola spedito alla vice sindaco

La busta è stata inviata direttamente a casa di Pinuccia Prandina. «Quando me lo hanno detto non ci credevo». Probabile minaccia legata al suo ruolo pubblico. Un proiettile di pistola all’interno di una busta anonima spedita alla sua abitazione. Un atto di intimidazione che non lascia dubbi sulle intenzioni del mittente, quello ricevuto dal vicesindaco di Treviglio Pinuccia Prandina. Il fatto risale allo scorso ottobre ma se ne è appresa la notizia solo ora. La diretta interessata non vuole entrare nel merito dell’episodio ma sembra probabile che l’intimidazione sia connessa con il suo ruolo di assessore ai Servizi sociali, incarico che ricopre dal 2011. Un assessorato che con la lunga crisi economica da un lato e la riduzione di risorse con cui ha dovuto fare i conti la pubblica amministrazione, è stato sottoposto a una forte pressione, visto che il numero di richieste è aumentato e la possibilità del Comune di accoglierle si è ridotto (articolo stampa)